Settembre ricco di successi per i nostri atleti in moto

8/09/2019, Aielli (AQ)

Jacopo domina l’atto finale, chiude 2° in Campionato e poi vola in Marocco

Per quest’anno si chiude il sipario sul Campionato Italiano Motorally, dopo 7 avvincenti giornate di gara corse in tutta Italia. Ultima prova di un Campionato Italiano ad Aielli in Abruzzo ha visto Jacopo fare piazza pulita degli avversari, vincendo entrambe le Prove Speciali con più di 1’30” sul secondo classificato e vincendo la classe Assoluta di giornata addirittura con 4 minuti di vantaggio!
I due zeri in classifica delle prove precedenti hanno però pesato molto sul computo finale del Campionato relegando Jacopo al 2° posto assoluto a soli 13 punti dal neo Campione Leonardo Tonelli, bravissimo a tenere alto il ritmo per tutta la stagione senza gravi errori.

Jacopo:“Sono molto soddisfatto di questa giornata di gara. Purtroppo sapevo già che il Campionato era perso così mi sono concentrato al massimo per vincere con più vantaggio possibile per dimostrare che nonostante la sfortunata stagione, io ci sono! Ora volerò in Marocco per due importanti appuntamenti di fila: Panafrica Rally e Rally Du Maroc: 12 giorni di gara in sole 3 settimane. Sarà un allenamento importantissimo per la Dakar! Grazie di cuore a tutti. Ci rifaremo!!”

15 SETTEMBRE ENDURO GP Repubblica Ceca

Holcombe consegna il risultato vincente a EnduroGP della Repubblica Ceca

Steve Holcombe (Beta Factory Racing) ha concluso il campionato Mondiale con due successi di categoria in entrambe le giornate aumentando il gap dai sui avversari in Enduro 3. Nella classifica generale EnduroGP, Holcombe ha concluso al secondo posto in entrambi i giorni mantenendo così il suo argento.
Dopo una difficile mezza stagione alle prese con problemi di salute, il quattro volte campione del mondo ha voluto mettere alla prova la propria forma fisica durante due giorni di gare fisicamente impegnative. Il FIM Enduro World Championship 2019 si concluderà con il settimo e ultimo round della stagione ad Aubert, in Francia, il 27-29 settembre.

Steve Holcombe:“È stato bello tornare di nuovo a correre dopo la pausa estiva. Ho lavorato duramente per tornare in forma ma venendo in Repubblica Ceca non ero ancora sicuro di quanto avrei potuto essere veloce per tutto il weekend. Nonostante la voglia vincere la mia forma fisica non è ancora in grado di supportare la fatica di una gara di mondiale in più ne supertes di venerdì sera mi sono infortunato alla caviglia.
Venerdì mi sono anche fatto male alla caviglia nel super test, che non ha aiutato le cose. Ho un vantaggio di 18 punti in Enduro 3, quindi il focus sul round finale in Francia è quello di bloccare quel titolo. Anche se sono a 10 punti dietro in EnduroGP, non tutto è perduto. Ci sono ancora 40 punti in palio, quindi continuerò a spingere il meglio che posso”
.

Nessun commento

Scrivi un Commento